Convegno su investimenti a Malta: fuoco incrociato su Bianco

Giorgia Meloni chiede le dimissioni del sindaco. Bocciatura anche di Uil e Ugl

malta

CATANIA – Sta suscitando un coro di polemiche trasversali il convegno di Confindustria ospitato ieri pomeriggio a Palazzo degli Elefanti sulle opportunità di investimento a Malta per le imprese italiane e, in particolare, siciliane. L’eco dell’iniziativa sui vantaggi e alle agevolazioni fiscali che l’isola di Malta offre agli imprenditori siciliani è arrivata fino a Roma, in

Pubbliservizi, vertenza aperta ma si aprono spiragli

In prefettura il vertice richiesto dai sindacati

pubbliservizi

Francesco Coco (Ugl): “La Città metropolitana si è impegnata a nominare la prossima settimana il nuovo amministratore unico. Concessa una proroga di due mesi del contratto di lavoro in scadenza il prossimo 31 marzo. Nel frattempo, sarà avviato il percorso di liquidazione della società esistente e istituirne una nuova con la ragione sociale di Azienda speciale”

Raid contro Sostare, sindacati: “Istituzioni affermino la legalità”

Coro unanime di Cgil, Cisl, Uil e Ugl

CATANIA – “Quanto accaduto di recente alla ‘Sostare’, con l’esplosione di ben 28 parcometri nel giro di poche ore, è soltanto la punta dell’enorme iceberg della diffusa illegalità e dell’abusivismo che minacciano ancora la nostra città e l’intera area metropolitana”. E’ un coro unanime quello delle sigle sindacali Cgil – Cisl – Uil e Ugl

Coop sociali, dietrofront del Comune di Catania: solo uno stipendio e dopo il 27 dicembre

L'amministrazione Bianco aveva promesso di liquidare due mensilità

Delusione e amarezza di sindacati e coop: “Vogliamo spiegazioni. Subito stato di agitazione”. Per le festività natalizie, i lavoratori delle cooperative sociali riceveranno solo uno dei nove stipendi arretrati che attendono ormai da troppo tempo

Sindacati siciliani, la nota per Crocetta: “Urgente un confronto, servono soluzioni”

"La fase referendaria ha messo in sordina la grave situazione economica e sociale che permane in Sicilia"

“La politica, quale che sia il suo momento non può continuare a perdere tempo facendo incancrenire la situazione ulteriormente e peggiorando le condizioni e la vita dei siciliani – scrivono i segretari Pagliaro, Milazzo e Barone – Chiediamo quindi un incontro urgente per l’individuazione di soluzioni ormai non più rinviabili”