Terroristi minacciano esplosione aereo a Malta, voli deviati a Catania

I due sarebbero sostenitori di Gheddafi

 

MALTA – “Abbiamo le bombe, facciamo esplodere tutto”. Un aereo 320 della Afriqiyah Airways con 118 persone a bordo, partito da Sebha e diretto a Tripoli, è stato dirottato a Malta. Due persone hanno minacciato per oltre due di far saltare in aria il velivolo. Circondato dalle forze dell’ordine maltesi, i due dirottatori avrebbero concordato di liberare gli ostaggi e di deporre le armi.

Secondo il sito Times Of Malta, i due sarebbero sostenitori di Gheddafi.

Alle 12:28 nove voli erano già stati dirottati a Catania e Palermo perché lo spazio aereo di Malta è stato immediatamente chiuso. L’ultimo aggiornamento comunica che l’aeroporto maltese è stato da poco riaperto al traffico e ci saranno lunghi ritardi sui voli previsti.

Articoli correlati

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nome *