Home Pubblicità Trasporto disabile in carrozzina Roma

Trasporto disabile in carrozzina Roma

475
0
Trasporto disabile in carrozzina Roma
Trasporto disabile in carrozzina Roma

Se sei una persona con disabilità motoria e ti trovi a Roma per vacanza o altre motivazioni, potresti aver bisogno di qualche mezzo di trasporto accessibile per poterti muovere in tranquillità. In realtà così come accade in altre città d’Italia anche il trasporto disabile in carrozzina Roma, e dunque in una delle città più belle del nostro paese, è un’opzione assolutamente fattibile.

Chi ha una disabilità di tipo motorio sa purtroppo che spesso e volentieri si va incontro a delle difficoltà soprattutto che riguardano gli spostamenti sia per brevi tratti, e dunque con l’utilizzo di mezzi di trasporto pubblici, che per quelli un po’ più lunghi.

Trasporto disabile in carrozzina Roma
Trasporto disabile in carrozzina Roma

Per quanto riguarda questi ultimi è importante specificare che si trovano fortunatamente diverse opzioni disponibili per fare degli spostamenti in tutta tranquillità, sicurezza e semplicità. Quello che bisogna fare è affidarsi a delle ditte specializzate che si occupano del trasporto di persone che hanno una determinata e specifica disabilità motoria.

Non tutte le persone con questo tipo di disabilità utilizzano infatti ad esempio lo stesso tipo di sedia a rotelle. C’è ad esempio una grande differenza tra l’utilizzo di una sedia a rotelle a spinta e quella motorizzata, poiché queste differiscono soprattutto molto per quanto riguarda il loro peso e il come gestirle. Basandosi dunque su questo tipo di informazioni si deve selezionare il mezzo di trasporto più utile alle proprie necessità.

 

Trasferimenti per Roma, spostamenti per chi ha disabilità motoria

 

Possono essere davvero diversi i motivi per cui una persona con disabilità motoria decida di affidarsi ad un servizio di trasporti per potersi spostare nella città eterna.

Specialmente i turisti che arrivano in città con il treno, o con l’aereo, una volta arrivati a destinazione potrebbero usufruire di dell’aiuto di una ditta per trovare un mezzo adatto al proprio trasporto. Non tutte le auto o taxi infatti sono adatte per il trasporto di una persona con questo tipo di disabilità. Se si ha ad esempio una sedia a rotelle di tipo motorizzato, quest’ultima non potrà essere piegata, smontata e messa all’interno di un comune bagagliaio di un’auto.

Questo è un motivo per cui è consigliabile affidarsi ad una ditta specializzata, richiedendo ad esempio l’utilizzo di un pulmino in cui poter salire a bordo direttamente senza dover scendere dalla propria sedia. Specialmente se si arriva tramite nave e dunque dal porto di Civitavecchia, o in aeroporto da Fiumicino o Ciampino, dunque i luoghi che sono dislocati dal centro, bisogna per forza affidarsi a ditte di trasporto competenti per potersi spostare se si ha una disabilità motoria. Occorre specificare quali sono le proprie difficoltà e necessità per il trasporto e il personale competente saprà poi dunque gestire al meglio ogni richiesta.

Sarà quest’ultimo ad esempio ad assicurarsi di ottenere tutte le informazioni importanti, come il tipo di carrozzina utilizzata dal cliente, per poter inviare il giusto tipo di mezzo di trasporto che faccia meglio al caso proprio. Potersi muovere in assoluta sicurezza e godere di un viaggio comodamente e senza problemi è un diritto che dovrebbe valere per tutti i cittadini, indipendentemente dal fatto che questi siano disabili o meno.