Home Lavoro Fare una ristrutturazione

Fare una ristrutturazione

65
0

Quando parliamo della possibilità di fare una ristrutturazione intanto parliamo di tanti interventi potenziali possibili e ad esempio potrebbe essere un intervento di ristrutturazione per un edificio residenziale oppure un intervento per un locale commerciale e tra i due tipi di interventi ci sono alcune differenze significative che vanno prese in considerazione e sicuramente le imprese edili lo fanno.

 

Infatti, prima di tutto per quanto riguarda lo scopo dell’intervento quando si parla di una ristrutturazione edile in ambito residenziale, l’obiettivo è di migliorare la qualità della vita delle persone che ci vivono lì dentro e quindi per esempio della famiglia in questione.

 

Questo significa che bisognerà per esempio aggiornare gli spazi interni o ampliare quando è possibile gli spazi abitativi e soprattutto bisognerà adeguare e aggiornare gli impianti domestici e questa è una delle cose più importanti.

 

Mentre è chiaro che, se parliamo di un intervento di ristrutturazione in ambito commerciale, l’obiettivo è creare un ambiente funzionale che supporta quella attività specifica aziendale e quello può significare per esempio creare uno spazio di lavoro efficiente o installare delle attrezzature specializzate, o in certi casi realizzare un’area espositiva per i clienti per fare un esempio.

 

Così come, per esempio, cambierà tutto per quanto riguarda la parte dei regolamenti e delle normative, perché nel caso di quando dobbiamo far ristrutturare un appartamento ci sono dei regolamenti e delle normative relative alla sicurezza e all’efficienza energetica e queste sono di default se vogliamo dire così.

 

Mentre quando parliamo di ristrutturazione in ambito residenziale parliamo anche di ulteriori permessi speciali per le stesse, che potrebbero riguardare per esempio dei requisiti di accessibilità per le persone disabili o anche per delle normative specifiche dipendendo dalle attività che si svolgono all’interno di quell’edificio.

 

E per fare un esempio basti pensare a quando va ristrutturato un locale dove all’interno ci sarà musica dal vivo, è chiaro che non è la stessa cosa di quando bisogna ristrutturare una casa qualsiasi per fare un esempio.

 

Bisogna pianificare e stabilire le tempistiche di quell’intervento di ristrutturazione edile specifico

 

Come dicevamo nel titolo di questa seconda parte, comunque, è sempre importante pianificare e stabilire le tempistiche di un intervento di ristrutturazione edile e quello a prescindere se parliamo di un locale commerciale o se parliamo di un locale residenziale.

 

Infatti, il punto sarà mettersi d’accordo con il cliente in questione che avrà delle esigenze in merito e ad esempio nel caso di un locale magari lo vuole inaugurare in un certo periodo e bisogna capire se coi tempi ci si rientra.

 

L’importante sia quando si parla dei tempi di consegna dei lavori e sia quando si parla della parte del preventivo e quindi delle varie voci di spesa è chiaro che quello che fa la differenza è la chiarezza e soprattutto fa la differenza mettere tutto nero su bianco.

 

 Spesso le persone fanno un errore di mettersi d’accordo a voce e poi ognuno interpreta come vuole quello che si è detto e quello poi può creare dei litigi o comunque dei malintesi.