Israele e l’angelo che parla in romanesco: ecco il “Manuale per chi ha perso la speranza”

Angelica Edna Calò Livnè, candidata premio nobel per la Pace nel 2005, presenta a Catania il suo libro

Ha proiettato il video con le testimonianze dei ragazzi coinvolti nel progetto, tutti orfani della guerra istraelo-palestinese, dove il loro odio per gli altri si è trasformato in amore e pacifica convivenza

Caso Cucchi, tifo da stadio: ma i processi dovrebbero farsi nelle aule di giustizia

Prima della celebrazione dei processi, l'opinione pubblica si divide, come ultras, tra innocentisti e colpevolisti

Con l’avvento dei social network, facebook in particolare, tutti rivendicano il diritto di dire tutto e il suo contrario. I giudizi più disparati, con o senza cognizione di causa, contribuendo alla creazione di una pseudo verità sempre più distante dal processo e dalle sue regole.

Abbiamo bisogno di un nuovo Sturzo?

Non c’è più differenza tra centro destra e centro sinistra. Domina solo l’economia politica

“Non si offendano gli odierni parlamentari, eletti grazie a una legge truffaldina per l’elettore che non prevede il voto di preferenza, se li definisco ‘nanerottoli’. I partiti di oggi hanno fallito la loro missione, così come hanno fallito i sindacati, troppo legati ai partiti e non più indipendenti”

Suicidi tra le forze di Polizia, escalation inarrestabile

Nell’80% dei suicidi è stata utilizzata la pistola d’ordinanza

Quando l’appartenenza a un’Istituzione militare e la rigida vita di caserma opprime la persona con costrizioni ambientali, pretende il dominio del rigore formale, esige il rispetto gerarchico prevalente sulla libera espressione della personalità, ecco che per una persona che versa già in uno stato di crisi personale, il suicidio assume il significato di una fuga liberatoria